Traversata dalla Val Veneggia a Imer

L’escursione, dedicata alla Mountain Bike, consiste in una traversata con partenza da Pian dei Casoni, all’imbocco della val Veneggia, fino a Imer nella valle del Primiero passando da passo Rolle. I primi 7,5 km sono su strada bianca, per 500 metri di dislivello, su pendenze che non superano mai il 10%. Raggiunta la famosa Baita Segantini a 2180 mt slm (sosta) si scende su ampia strada bianca a Passo Rolle, da dove per un breve tratto di asfalto si raggiunge malga Fosse, da dove si imbocca la nuova ciclo pedonale che porta a San Martino di Castrozza. Qui il percorso non √® difficile, ma √® necessario saper condurre la bici con una certa sicurezza.

Raggiunta la località da dove parte la funivia del Col Verde, si imbocca una forestale che dopo una breve salita e qualche breve tratto da fare a piedi, porta alla ex malga Civertaghe, da dove inizia la ciclopedonale asfaltata che in una decina di km scende sulla sinistra orografica della valle del Cismon, sempre in vista di magnifici scorci sulle incombenti Pale, fino a raggiungere prima Siror, poi Fiera di Primiero.

La ciclabile continua con percorso tranquillo e panoramico, fino al parcheggio delle macchine.